Rouge Club è disponibile



 

Eccolo qui!

https://www.amazon.it/dp/B0BLXKLLPX

Rouge Club è arrivato!

 
Puntualissimo Amazon ha caricato sia l’ebook che il cartaceo.
Anche gli abbonati Kindle Unlimited possono leggerlo, ai lettori di Kobo invece chiedo ancora un po’ di pazienza.
 
 Perché Rouge Club è stato il mio azzardo più grande. Il secondo romanzo romance che scrissi dieci anni fa quando il self publishing era agli albori e io ancora molto inesperta.
Per molto tempo le lettrici mi hanno chiesto un seguito, ma io non credevo di dover aggiungere nulla di più a ciò che era stato scritto, gli anni sono passati, io sono cambiata, ma grazie alla perseveranza di Giulia, che non ha mai smesso di credere che avrei scritto una conclusione alla storia di Raul, ho cominciato a pensarci. Quando in gennaio mi sono resa conto che quest’anno l’anniversario di Rouge Club avrebbe avuto due cifre ho pensato fosse giusto scriverlo. Dieci anni di richieste per un seguito meritavano di essere ascoltate. 
Non mi aspettavo però quello che è avvenuto dopo, nel momento in cui ho iniziato la stesura, la voce di Raul è tornata prepotente come solo lui sa essere e ha preteso di più, sempre di più, tanto che alla fine la storia ha voluto essere raccontata anche da lui.
Chi ha letto la prima versione troverà molti cambiamenti distribuiti in tutto lo sviluppo narrativo, i più evidenti sono i capitoli nuovi con la voce di Raul che parla in prima persona, contribuendo a chiarire alcuni risvolti della storia che non erano mai stati svelati e, naturalmente, la conclusione che non era mai stata scritta. Si tratta di diversi capitoli nei quali i protagonisti si confronteranno per l’ultima e definitiva volta, mettendo la parola fine a una storia che dura da ben più di dieci anni.

Posso dire che, viste le notevoli modifiche, non si tratti di una seconda edizione, ma di un nuovo romanzo liberamente ispirato al primo Rouge Club.
Questo libro è qualcosa di nuovo e differente, ma nello stesso tempo è il vero Rouge Club, il romanzo che avrei dovuto scrivere fin dall’inizio, ma a causa della mia inesperienza letteraria non ero riuscita a sviluppare al meglio. 
Ora credo di esserci riuscita.
Non mi resta che affidarlo a voi e salutarvi come farebbe Lady Mimì: 
«Benvenuti al Rouge Club, lasciate il mondo fuori da quella porta e godetevi la lettura.»

 



 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...