2019 in libri

Ciao a tutti!

Siamo arrivati anche alla fine di quest’anno.

Mi spiace lasciare il 2019 perché si è rivelato un anno migliore di quanto sperassi e mi ha sorpreso molte volte.

Proprio lo stupore in positivo è il criterio che ho adottato per valutare i libri che ho letto quest’anno e ne ho scelti cinque che mi mi hanno stupita e lasciata a bocca aperta.

Non c’è un ordine di gradimento, sono stati tutti a loro modo sorprendenti. Li elenco in ordine di lettura. Preciso che non sono libri necessariamente pubblicati nel 2019 ma che io ho letto nel 2019 e quindi per me sono libri di quest’anno.

32669472._SY475_

Ho iniziato l’anno con gli Illuminae Files, una trilogia che mi ha lasciato di stucco e nonostante sia passato un anno posso dire che AIDAN è il mio Sweet but Psicho per la vita.

43710717._SX318_.jpg

Una bellissima sorpresa del 2019 è stato il romanzo di narrativa di Anna Nicoletto, Nel mondo sereno. Sapevo da tempo che Anna era una brava scrittrice ma questo romanzo mi ha sorpresa per la grande umanità e l’incredibile capacità dimostrata da un donna così giovane di rappresentare la vecchiaia.

51WzcCqqXBL

Amy Harmon mi ha lasciato di stucco con il suo romanzo fantasy dimostrando di padroneggiare benissimo questo genere. L’incantesimo della spada mi ha catturata con la sua magia.

41SJJC61MtL.jpg

L’autrice italiana che ho scoperto quest’anno è stata Mary Mclane con la duologia dei Montrose composta da Gabriel e Alain. Due romanzi indimenticabili per le emozioni forti che mi hanno suscitato. Una scrittura elegante, preziosa come non ne leggevo da tempo.

41x6NedKEsL.jpg

L’autrice straniera invece è stata Natasha Lester con il suo “Il segreto della fotografa francese” mi ha colpita per la ricerca storica e la precisione nel ricreare l’atmosfera della Seconda Guerra Mondiale. Un romanzo storico che mi ha lasciata senza fiato.

Come ogni anno ho letto molti libri belli, perchè quelli brutti non li finisco più da tempo, li abbandono anche abbastanza presto. Tranne uno.

Nel 2019 mi sono sforzata di portare a termine un romanzo perchè l’autrice era Danielle Steel e non avevo mai letto nulla di quest’autrice che pur è molto famosa.

48552303._SY475_.jpg

“Lo spettacolo” è stato una sorpresa e lo metto in questo post perché non avrei mai creduto che un romanzo simile potesse essere pubblicato. Uno dei libri più brutti che abbia mai letto. La regola aurea dello show don’t tell in questo romanzo diventa tell don’t show. Al 30% avrei voluto chiudere tutto e lasciare perdere, ma ho proseguito sperando inutilmente in un guizzo. Una delusione da lasciare di stucco. 

Queste storie sono state le mie scoperte sorprendenti del 2019. In un altro post vi parlerò dei romanzi rosa che mi sono piaciuti di più.

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...